Anche se il timore avrà più argomenti, scegli la speranza e metti fine alla tua angoscia (Seneca)


2 ottobre 2017
di Fla
0 commenti

2 ottobre, festa dei NONNI

Ultimamente siamo latitanti, ma non volevamo perdere l’occasione di fare gli auguri a tutti i nonni… lo facciamo con le parole di un anno fa…

Servirebbero tante parole, ma forse ne basta una: Grazie.

Grazie a tutti i nonni, che immaginavano una vecchiaia di viaggi intorno al mondo e si ritrovano a fare giri al parco con culle e carrozzine…

Grazie ai nonni che vegliano sui nostri bimbi, da vicino o da lontano…20150603_143332

Continua a leggere →

28 settembre 2017
di Fla
0 commenti

La biblioteca del parco

Vorrei raccontarvi una storia, una storia piccola, una di quelle storie che non cambieranno certo il mondo, ma che parlano di piccoli, grandi, cambiamenti. Abito (o dovrei dire abitavo) in un comprensorio alla periferia di Roma, in cui sorge un piccolo parco giochi per bambini.

Lì, su una panchina, ho guardato crescere i miei bambini, ho conosciuto tante mamme, ho scambiato con loro punti di vista, talora ho litigato con alcune di loro in merito all’annosa questione del rispetto delle regole, insomma ho visto scorrere la vita di una comunità. Questo piccolo microcosmo rispecchia a suo modo la società di oggi, con le sue bellezze e le sue brutture.

Io vorrei parlarvi di una sua piccola bellezza. Tutto è iniziato con una borsa piena di libri, e alcune mamme che si sono prestate a condividere il proprio amore per la lettura con tutti i bambini del giardino. All’inizio diffidenti, poi incuriositi, tanti piccoli occhi si sono avvicinati e con il tempo hanno trasformato le letture al parco di LeggiAMO in un appuntamento fisso.

Proprio questo inatteso entusiasmo ha fatto sì che sorgesse il desiderio di creare nuove occasioni di incontro e socialità, è nato così, tra alcune mamme, il progetto di realizzare una Little Free Library per i bambini. Continua a leggere →

20 settembre 2017
di Fla
0 commenti

El camino es la meta

Un altro motivo di questa latitanza è che ultimamente sono stata altrove.
In un luogo che è più di un luogo, lungo una strada che è molto più di un semplice itinerario, è un cammino. Lascio i resoconti eroici del Cammino di Santiago a chi ha avuto modo di percorrerlo interamente, lascio le considerazioni profonde sulle motivazioni più intime di questo viaggio al mio cuore.

Continua a leggere →

22 agosto 2017
di Fla
0 commenti

A volte ritornano… e poi ripartono…

Rieccoci, dopo una lunga pausa. Una pausa necessaria. Lo abbiamo detto subito, questo non è tanto un blog, quanto una lunga riflessione “ad alta voce” sul tema del cambiamento, sulla necessità di cambiare piccole o grandi cose nella nostra vita. Dopo due anni di letture, meditazioni, confronti, ecco che, personalmente, metto in pratica ciò che qui ho più volte sostenuto: per cambiare davvero basta “solo” decidere di farlo. Così ecco che cambierò, tutto.

Da agosto si parte, si cambia città, si cambia Paese, si cerca altrove quello che qui non si riesce più a trovare: la dignità del lavoro e la condivisione delle regole. Se avete un po’ seguito questo nostro diario sapete quanto abbia patito in questi ultimi anni per il mio grande amore non corrisposto verso questo nostro Paese, al momento non so se altrove sarà diverso, ma ho bisogno di poter dire un giorno ai miei bambini che almeno ho provato a offrirgli qualcosa di diverso. È una decisione che è costata molte rinunce, ma la paura di sapere che i miei figli possano abituarsi al degrado, alla furbizia, alla mancanza di rispetto per gli altri ci ha spinto ad andare, a provare, chissà.

Continua a leggere →

12 maggio 2017
di Fra
0 commenti

Cambiamenti

E’ tanto che trascuriamo questo spazio, nato un po’ per gioco; e mi sento in dovere di dare delle scuse a voi lettori che, nonostante le foto sfocate e l’aspetto un po’ “casareccio” di questo blog, ci avete seguito scorgendo nei nostri articoli qualcosa di interessante e utile.

Questo spazio non è nato con lo scopo di ottenere fama o guadagno, bensì per condividere con voi le nostre esperienze, la nostra passione per i libri, per l’arte, per tutto quello che c’è di bello e che può contribuire, secondo noi, a fare dei nostri figli persone migliori. Non è che non abbiamo più voglia di farlo, ma, come tutti sapete, la vita a volte ci riserva sorprese e prende pieghe inaspettate e questi sono giorni di grandi cambiamenti, per qualcuno, giorni intensi e pieni per qualcun’altro.

Siamo assenti da questo blog da un po’ di tempo, io e Flavia, per diversi motivi personali. Forse torneremo a scrivere con costanza (anche perché una di noi due avrà molto da raccontare fra un po’!), forse lasceremo solo qualche appunto sparso, chissà… nel frattempo continuiamo a darci da fare nel nostro piccolo perchè crediamo davvero che se oggi non è sereno domani SEREN SARA’!

26 aprile 2017
di Fla
0 commenti

SPQR#10 – UNA GIORNATA DA ANTICO ROMANO A OSTIA ANTICA

Finalmente sta tornando la primavera e Roma inizia a regalare quelle giornate miti e inondate di sole che invitano a uscire e a passeggiare. Se avete voglia di passare una giornata diversa con i vostri bambini portateli a Ostia Antica. Procuratevi una cartina del sito, scegliete in anticipo quali monumenti vedere e cercate di capire come poterli raggiungere, visto che nel sito archeologico non abbona la cartellonistica. Fossi in voi metterei nella lista: la caserma dei vigili, la caupona di Fortunato, il teatro e il piazzale delle corporazioni, la fullonica, la domus della Fortuna Annonaria e il vicino forno, la forica e le terme del foro, il thermopolium e il caseggiato di Diana. Anche se credo che la parte archeologicamente più interessante di Ostia sia quella posta oltre il Capitolium, limite invalicabile contro la stanchezza che coglierà i bimbi.
Il mio itinerario “short” vi darà comunque la possibilità di spiegare ai piccoli visitatori tanti aspetti interessanti della vita nel mondo antico.

Continua a leggere →

11 aprile 2017
di Fra
0 commenti

Voci nel parco

Solo in un albo per bambini è possibile trovare raccontate in appena 36 pagine le vite, gli umori e le personalità di 4 persone diverse! E’ quanto avviene in Voci nel parco, un albo davvero ricco: ricco di particolari, di riferimenti, di significati che emergono sempre più numerosi alle letture successive alla prima. Continua a leggere →

10 aprile 2017
di Fra
2 commenti

Il menù settimanale

Io sono noiosissima, lo so; una di quelle che organizza e pianifica tutto, dal menu settimanale alle vacanze, dalle attività dei bambini nei weekend alle uscite con le amiche, dalla disposizione delle posate nel cassetto a quella dei vestiti nell’armadio. E quindi questo potrà sembrare un ennesimo consiglio di una persona barbina e invece no! Datemi retta! Oggi vi consiglio il “Menu settimanale”; lo so, non è assolutamente una novità, tutt’altro: tantissimi siti ne parlano, tante blogger lo usano e io mi annovero tra queste e ritenendo di aver scoperto uno strumento che migliora decisamente la vita voglio urlarlo ai 4 venti e convincere voi, che ancora non pianificate, ad adottarlo! Continua a leggere →

20 marzo 2017
di Fla
1 commento

Il cavaliere Panciaterra

Gilles Bachelet è assolutamente un genio. Come definire altrimenti chi ha raccontato con tanta ironia le vicende del suo animale da compagnia, ovvero un bellissimo elefante? Lo sanno bene quelli del premio Andersen, che nel 2016 hanno premiato il suo epico racconto di un bavoso cavaliere protagonista di una divertentissima storia di cappa e spada.

Continua a leggere →

14 marzo 2017
di Fla
0 commenti

Beata ignoranza!

È mattina, sto andando a lavoro in autobus. Per fortuna ha trovato posto a sedere, ne approfitto per riguardare alcuni dati e riposare la schiena dolorante. L’autobus è mezzo vuoto. Si avvicina la mia fermata e mi alzo. La signora accanto al sedile non accenna minimamente a farmi posto. Visto che c’è spazio tra la seduta e il palo di sostegno sguscio tra i due e mi ritrovo davanti alla porta. Dietro di me una signora borbotta a bassa voce, ma non troppo, quel tanto che io possa sentire: “Anvedi questa”, e l’uomo che è  con lei, che dal pari livello di educazione direi il figlio: “Ma lasciala perde va”, con conseguente chiosa di mamma “Poi vojo vedè se je se schiacciano i piedi”.

Continua a leggere →

Tutto il materiale su questo sito è di proprietà delle autrici.

Inizio pagina