La stagionalità di frutta e verdura

| 0 commenti

Alzi la mano chi ha figli che mangiano frutta e verdura di ogni genere!
Ecco, bene, vedo che siete pochissimi; purtroppo da sempre far mangiare frutta e verdura ai bambini è impresa assai ardita; oggi più che mai, assuefatti a sapori molto sapidi o molto dolci, i palati dei nostri pargoli accettano con difficoltà le consistenze ed i sapori di quegli alimenti che tanto farebbero bene al loro organismo. Il modo migliore per portarli sulla strada giusta è sicuramente l’esempio: è difficile convincere un bambino a mangiare un bel piatto di spinaci se non siamo noi i primi a farlo!
Ma utile è sicuramente anche il loro coinvolgimento nella conoscenza, nell’acquisto e nella preparazione di questi cibi.
Vi propongo qui un lavoretto semplice e divertente per familiarizzare con i diversi tipi di frutta e verdura e per capire la loro stagionalità.

Occorrente:
– fogli A4 su cui stampare le immagini
– cartoncino
– forbici
– colla
– matite colorate
– fermacampioni

Stampare le immagini che seguono su fogli A4 (l’interno in doppia copia)

Frutta

Frutta

Interno

Interno

Verdura

Verdura

Ritagliare i dischi e incollarli su cartoncino; ritagliare anche il cartoncino. Sui due dischi dell’interno, fate disegnare ai vostri bambini frutti e verdure nello spicchio della stagione corrispondente. Se preferite potete ritagliare frutti e verdure dai calendari di Campagna Amica e incollarli nella stagione giusta, come abbiamo fatto noi. (calendario-fruttacalendario-verdura)

Forare al centro i 4 dischi così ottenuti, accoppiarli (copertina frutta con interno; copertina verdura con interno) e fermarli con il fermacampione.
Avrete così ottenuto un prontuario di frutta e verdura, da consultare per decidere cosa comprare e cosa cucinare insieme ai vostri bimbi!Download

(Il calendario è stato reso disponibile dalla fondazione campagna amica)

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.