AMO CHI LEGGE e gli regalo un libro

| 0 commenti

Maggio è il mese per me più bello. È il mese in cui sono nati i miei puffi, è il mese in cui i prati si riempiono di papaveri ed è il mese dei LIBRI. Fioccano belle iniziative per ricordare che i libri sono mondi in cui perdersi, astronavi per pianeti lontani e sottomarini per i fondali dell’anima. Tante le suggestioni, ad una tengo particolarmente: Amo chi legge e gli regalo un libro. Quando la Piccola Peste aveva solo poco mesi ho scoperto, casualmente, che a una decina di minuti da casa mia vi era una biblioteca specializzata per bambini, la Biblioteca Casa dei bimbi, uno spazio concepito per accogliere i più piccoli e condurli per mano alla scoperta di questo meraviglioso mondo di carta e parole che sono le Biblioteche. Per me è stata una salvezza, essendo compratrice compulsiva di libri ho arginato l’esborso mensile dedicato ai libri, ho dunque risolto anche il problema del loro stoccaggio, visto che in soli 4 anni avevo già saturato 2 intere librerie a parete tra testi miei e dei nanetti. Ma la questione non è solo logistico-economica. La biblioteca insegna il valore della condivisione, del pubblico, del rispetto delle cose altrui che possono diventare proprie quando vengono prestate. Le bibliotecarie sono guide preziose nella scelta di libri che sono vere e proprie opere letterarie. La Casa dei Bimbi organizza poi attività e laboratori, occasioni di incontro e confronto tra genitori e di condivisione di esperienze tra grandi e piccoli. Ricostruisce quel tessuto sociale così sfilacciato che solo potrà aiutarci a reinventare il nostro futuro.

AZIONISTI della CULTURABene, se anche voi condividete anche solo una parte di queste considerazioni potete ricambiare tutto quello che la Biblioteca fa per noi, facendo voi qualcosa per la Biblioteca! Regalatele un libro, regalate ai bambini di Roma la possibilità di accedere a nuove storie, a nuovi straordinari racconti. Potrete farlo recandovi fino al 31 maggio presso la libreria Arion di Cinecittà2, ne riceverete anche un buono di “ringraziamento” per poter offrire un laboratorio ai vostri nanetti presso ilChaplin#palestra culturale. Insomma, che aspettate? Se amate chi legge, regalategli un libro!

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.