Cacce al tesoro

| 0 commenti

Io amo la caccia al tesoro; trovo che sia un gioco divertente e stimolante per i bambini e, perché no, anche per gli adulti. Probabilmente, organizzando cacce al tesoro per ogni compleanno dei miei figli, devo aver trasmesso questa passione anche a loro, per cui spesso li sorprendo in camera che creano mappe ed indizi per trovare un fantomatico tesoro nascosto sapientemente in qualche angolo recondito della casa.

IMG-20160115-WA0013Approfittando di questa passione, ho deciso di portarli alla scoperta dei tesori di Roma attraverso i “Safari d’arte”, dei piccoli volumetti che portano adulti e bambini alla scoperta di particolari raffigurati sui tanti monumenti di Roma (ma so che esistono anche per Milano e Firenze). Noi abbiamo iniziato una domenica con la caccia ai tesori di Villa Borghese; se in altre occasioni girare a piedi tutta la Villa avrebbe comportato lamentele e piagnucolii, quel giorno invece i bimbi sono stati attenti e hanno camminato diverse ore senza mai lamentarsi. IMG-20160115-WA0011Anzi, al momento di andar via avrebbero voluto continuare alla scoperta di altri mille particolari. Determinante per questo grande entusiasmo è stato anche l’averli provvisti di macchinetta fotografica, una ciascuno, con cui immortalare i diversi ritrovamenti, e aver affittato un risciò. E’ stato davvero bello vederli partecipi e curiosi, un’esperienza da ripetere al più presto con gli altri itinerari compresi nella collana (il Ghetto, P.zza Navona, S. Pietro, Colosseo e Celio, il Foro Romano).

                      20151214_085353               20151214_085325 (1) IMG-20160115-WA0008

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.