La tentazione di essere felici

| 0 commenti

Un bellissimo libro per iniziare un anno nuovo: in un periodo come questo, in cui fioccano i buoni propositi, capita a fagiolo questo romanzo che ha come protagonista un settantasettenne e il bilancio della sua vita; una vita fatta di non-scelte e quindi vissuta passivamente, evitando accuratamente grandi responsabilità e delusioni ma accontentandosi di piccole e fugaci gratificazioni derivanti, per esempio, da qualche scappatella. A 77 anni ha un’ultima opportunità per scegliere ma anche questa volta se la farà scappare determinando così le sorti della vita di altri e della sua.

Ma nonostante questo il protagonista, Cesare Annunziata, risulta simpatico, umano, ironico anche se molto cinico; probabilmente perché in ognuno di noi alberga un Cesare pavido e timoroso di sfidare la sorte alla ricerca della felicità. Con questo consiglio di lettura, auguro a tutti voi un buon anno vissuto in modo intenso, pieno e con coraggio, affinché il prossimo 31 dicembre non ci sia spazio per alcun rimpianto ma solo la consapevolezza e l’orgoglio di aver cercato ogni giorno un pezzetto di felicità.

La tentazione di essere felici, di L. Marone, 2015 Longanesi

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.