La mia prima maratona

| 0 commenti

Si fa per dire, perché più che una maratona è stata una piacevole passeggiata; non amo correre, anzi! ob_30b7d3_maratona-alto-1656-copia-1Mi annoia tremendamente e mi affatica troppo. Però invidio tutti quelli che praticano la corsa perché, a giudicare dai racconti, anche loro odiavano correre, poi nelle loro vite è scattato un click e da un giorno all’altro hanno cominciato a correre e non hanno più smesso.

Io questo click ancora non l’ho sentito, però domenica scorsa ho partecipato alla maratona di Roma (la stracittadina di 4 km, ovviamente, non quella di 42!) con mio marito e i miei bambini e devo dire che è stata un’esperienza piacevolissima: 20160410_092801ero un po’ titubante e impaurita soprattutto dalla possibilità di perdere i bambini in mezzo alla folla, ma alla fine  i miei timori si sono rivelati infondati: le famiglie che hanno partecipato erano moltissime, tanti bambini, cani, passeggini e addirittura marsupi con neonati; il tutto condito da serenità, partecipazione, sintonia; sembravamo conoscerci tutti, lì in mezzo, tutti in tenuta sportiva, eravamo tutti uguali, tante famiglie con abitudini e dinamiche simili, ma soprattutto con la stessa voglia di pace e serenità, di passare una giornata sentendosi in armonia  col mondo, cercando di tenere lontani i brutti pensieri (soprattutto quelli relativi a possibili attacchi terroristici….ieri eravamo il bersaglio ideale!) e offrendo ai nostri figli l’illusione di un mondo bello e pacifico. E quasi quasi ci credevo anche io!

20160410_093755 20160410_085722

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.